MAL DI TESTA E ALTRI DISTURBI DEL SISTEMA NERVOSO

 

 

 

 

 

 

 

Soffri di mal di testa, cefalea, emicrania? A Torino la cura migliore è l’agopuntura del dottor Giuseppe Fatiga, efficace quanto i farmaci e completamente naturale. Prenota una seduta al 3405499616

CURARE IL MAL DI TESTA A TORINO CON L’AGOPUNTURA: CEFALEA ED EMICRANIA

Il mal di testa può presentarsi saltuariamente oppure con attacchi frequenti: sono soprattutto queste ultime le forme che devono essere trattate precocemente, per evitare che diventino sempre più gravi e che inficino la qualita’ della vita dell’individuo. Alla base del mal di testa ricorrente e cronico vi sono profonde alterazione del sistema nervoso. Ad esempio nell’emicrania si verifica uno stato infiammatorio cronico del cosiddetto sistema “trigemino-vascolare”. Si tratta di un complesso di neuroni che controlla la funzionalità dei vasi del cervello e delle meningi: tali neuroni, per motivi in gran parte sconosciuti ma sicuramente connessi con l’assetto genetico, diventano ipersensibili ad una moltitudine di stimoli come alcuni tipi di alimenti, gli alcolici, lo stress, il ritmo sonno-veglia etc… Il risultato é una modificazione dell’afflusso di sangue al sistema nervoso, da cui il dolore e gli altri sintomi dell’emicrania. Moltissimi studi hanno oramai documentato l’efficacia dell’agopuntura su tutti i tipi di mal di testa, soprattutto per i suoi effetti antidolorifici e antinfiammatori ben noti.

In particolare, le due forme di mal di testa più diffuse, cioè la cefalea tensiva e l’emicrania con e senza aura, si giovano del trattamento con agopuntura, sia negli attacchi acuti che nella prevenzione.

Per quanto riguarda l’emicrania, quando gli attacchi sono in numero superiore a 4/5 al mese, la terapia con l’agopuntura è formidabile nel prevenire la loro insorgenza, e comunque ne riduce l’intensità, migliorando al contempo la risposta ai farmaci. A tal proposito, i recenti studi condotti su migliaia di pazienti hanno dimostrato che l’agopuntura possiede un’efficacia sicuramente equivalente, se non superiore, a quella dei farmaci comunemente utilizzati nell’emicrania, rappresentando quindi una validissima alternativa in virtù dell’assenza di effetti collaterali .

Sono moltissimi i pazienti che grazie ad un ciclo di agopuntura – una decina di sedute in totale – vanno incontro ad una remissione totale della sintomatologia, che spesso non si ripresenta più per diversi mesi o persino anni. E comunque, anche se i sintomi ricompaiono, un nuovo ciclo di agopuntura li mette nuovamente a tacere. Anche le forme croniche e severe, che magari non hanno risposto adeguatamente ai farmaci, spesso traggono invece beneficio dall’agopuntura.

L’efficacia straordinaria dell’agopuntura nel mal di testa è dovuta alla sua capacità di regolare le strutture del cervello implicate nello scatenamento degli attacchi; particolarmente significativi sono gli effetti di riequilibrio del sistema trigemino-vascolare nell’emicrania, e l’azione decontratturante sulla muscolatura nella cefalea tensiva. Degna di nota è anche l’azione dell’agopuntura sull’ansia e sullo stress, che spesso rappresentano importanti concause del mal di testa; in aggiunta, l’agopuntura esplica un effetto antidepressivo. L’agopuntura incrementa infine l’azione calmante del sistema parasimpatico e riduce quella eccitatoria del sistema simpatico, attenuando quindi l’abnorme reattività neuronale che è alla base del mal di testa.

TERAPIE E RIMEDI PER CEFALEA ED EMICRANIA

L’agopuntura è una terapia molto valida per tutte le tipologie del mal di testa. Persino un mal di testa grave e invalidante come la cefalea a grappolo può trarre grande beneficio dell’agopuntura.

E’ possibile trovare approfondimenti sulle varie forme del mal di testa alle seguenti pagine:

Emicrania: come riconoscerla

Emicrania: le cause

Emicrania: fattori scatenanti

Terapia farmacologica dell’emicrania

L’agopuntura nell’emicrania

La Cefalea Tensiva: Riconoscerla

La Terapia della Cefalea di Tipo Tensivo

La Cefalea a Grappolo: Riconoscerla

La Terapia della Cefalea a Grappolo

Il dottor Fatiga è un medico di Torino esperto nel trattamento del mal di testa con l’agopuntura. Il suo studio in via Monte Santo 6 a Torino è facilmente raggiungibile da tutti i quartieri della città e dai comuni limitrofi.

NEVRALGIA DEL TRIGEMINO

Anche nelle nevralgie delle tre branche (oftalmica, mascellare e mandibolare) del nervo trigemino l’agopuntura si dimostra altamente efficace, sia nelle fasi acute e soprattutto nella prevenzione degli attacchi acuti.

Approfondisci alla pagina:

La Nevralgia del Trigemino

ESITI DI ICTUS

Gli esiti degli ictus si giovano del trattamento con agopuntura, che potenzia l’efficaccia degli altri interventi riabilitativi. I risultati sono migliori se l’agopuntura è praticata a breve distanza dall’ictus, in virtù della sua capacità di migliorare la circolazione cerebrale e quindi di facilitare la riparazione dell’area lesa. Inoltre è possibile migliorare il tono muscolare e i movimenti degli arti affetti da paresi, agevolando la fisioterapia. Anche le parestesie degli arti, cioè le sensazioni di formicolio, possono essere migliorate dall’agopuntura. Rilevante è infine la sua capacità di correggere le alterazioni posturali.

TREMORI DELL’ANZIANO

Il tremore dell’anziano può riconoscere varie cause, ma il più delle volte è chiameto essenziale, perchè nessuna evidente causa è riscontrabile. L’agopuntura si dimostra efficace in tali situazioni.

PARALISI DEL NERVO FACCIALE

La guarigione di una paralisi del nervo faciale può necessitare di molte settimane-mesi con i comuni trattamenti impiegati (quali i cortisonici).

L’ agopuntura, usata in associazione ai farmaci, accelera i tempi di guarigione.

NEVRALGIA POST-ERPETICA

Dopo il Fuoco di Sant’Antonio possono comparire dolori molto violenti nella zona dove erano comparse le vescicole. Tali dolori, causati da un’infiammazione dei nervi, possono persistere per mesi-anni. Soprattutto se instaurata nelle prime fasi del disturbo, l’agopuntura si dimostra molto efficace (vedi voce menu)

CURARE L’INSONNIA CON AGOPUNTURA

L’insonnia è un disturbo molto frequente, e numerose sono le cause che possono determinarla, tra cui stress, ansia, depressione, jet leg, abuso di farmaci e sostanze eccitanti, malattie della tiroide…

L’agopuntura è altamente efficace nel ripristinare un fisiologico ritmo sonno-veglia, attraverso la sue profonde azioni sul sistema nervoso.

Contemporaneamente, è importante riconoscere e rimuovere le cause dell’insonnia, per conseguire una guarigione duratura nel tempo.

Approfondisci alle pagine:

L’insonnia

L’insonnia negli anziani

AGOPUNTURA PER STRESS, ANSIA E DEPRESSIONE

L’agopuntura è estremamente efficace nel trattamento dell’ansia e degli attacchi di panico. L’effetto sul cervello è molto potente, ed in particolare sul sistema limbico e sull’amigdala, la ghiandola responsabile delle reazioni di allarme e di “lotta-fuga”. Vedi le pagine relative: Gli attacchi di panico, Ansia: Cosa Accade Nel Cervello, L’ansia si apprende, Le Radici dell’ansia, Psicoterapia dell’ansia e del panico, Ansia e Panico: terapia farmacologica, L’agopuntura nell’ansia e nel panico.

Inoltre l’agopuntura è in grado di ridurre le reazioni di stress, attraverso una favorevole modulazione del sistema ormonale e del sistema nervoso autonomo. Vai alle pagine: Stress e agopuntura, Stress fisico, Lo stress cronico sul sistema nervoso, Problemi di stanchezza, Memoria e concentrazione, Riequilibrio dei Due Emisferi Cerebrali.

Le forme lievi-moderate di depressione si giovano anch’esse dell’agopuntura, soprattutto in combinazione con l’agopuntura auricolare, che è capace di potenziare gli effetti sul sistema nervoso centrale, e di favorire la produzione di neurotrasmettittori come la serotonina.

Le forme gravi di depressione, quali la depressione maggiore, necessitano invece di un intervento multidisciplinare, essendo l’agopuntura da sola non sufficiente a trattare tali condizioni.

Soffri di insonnia, stress, ansia? L’agopuntura è una terapia efficace e priva di effetti collaterali. Chiama il dottor Giuseppe Fatiga al 3405499616, per tornare ad essere sereno