La Terapia della Cefalea a Grappolo

“Il dottor Giuseppe Fatiga è esperto nel trattamento agopunturale dela cefalea a grappolo. Chiamalo al 3405499616 per prenotare una seduta”

TERAPIA FARMACOLOGICA.

Terapia sintomatica. Mira ad interrompere in modo rapido l’episodio, e si basa sull’utilizzo dei triptani, in particolare il sumatriptan somministrato per via sottocutanea. Un altro metodo consiste nell’inalazione di ossigeno puro (8 litri al minuto per 12-15 minuti)

Terapia di profilassi (preventiva). Si inizia generalmente con un cortisonico,  come il prednisone, che va gradualmente scalato nell’arco di un mese, e si prosegue poi con una terapia di mantenimento utilizzando farmaci come la metisergide, il verapamil, i sali di litio o  gli antiepilettici  quali il topiramato e l’acido valproico.

 

L’AGOPUNTURA

AGO4 agopuntura torino

 

L’agopuntura può essere utilizzata nel trattamento della cefalea a grappolo in una proficua sinergia coi trattamenti farmacologici.

Attraverso l’agopuntura è possibile ridurre l’intensità e la ricorrenza degli episodi della cefalea a grappolo più di quanto possano fare i farmaci da soli. E’ altresì possibile usare gli stessi farmaci al minimo dosaggio terapeutico, in modo da minimizzare la loro tossicità.

Il trattamento con agopuntura è intensivo in una prima fase, con una frequenza di due sedute alla settimana. Quando il disturbo inizia a migliorare in modo significativo, si passa ad una seduta alla settimana. Il numero totale di sedute non è standardizzabile, essendo variabile da caso a caso.

Spesso è necessaria una terapia di mantenimento per prevenire efficacemente il ricorrere di nuovi episodi.

“La cefalea a grappolo può essere curata con successo con l’agopuntura dal dottor Giuseppe Fatiga di Torino. Chiamalo al 3405499616 per fissare un appuntamento”