Stress e agopuntura

LO STRESS ACUTO
Il dottor Giuseppe Fatiga è esperto nel trattamento dello stress acuto con agopuntura. Puoi prenotare una seduta chiamando il 340-5499616

Lo stress consiste in una serie di reazioni da parte del nostro organismo nei confronti di uno stimolo particolarmente impegnativo. Può trattarsi di un esame, di un impegno lavorativo, di una malattia. Più semplicemente di un trasloco o di un cambiamento nella nostra vita.

Tali situazioni richiedono impegno ed un rilevante impegno di risorse psicofisiche, per adattarci nel migliore dei modi alla nuova situazione in cui ci troviamo. Lo stress non è quindi un fenomeno patologico, nella misura in cui ci spinge ad affrontare il “nuovo”, per gestirlo al meglio e per conseguire un arricchimento, una crescita. Superare una prova ci fa sempre sentire più forti, ed è per questo che parliamo di “eustress”, cioè di stress benefico.

Il nostro organismo, quando sottoposto a stress, sviluppa una serie di reazioni finalizzate ad affrontare al meglio la situazione impegnativa. In primo luogo produce il principale ormone dello “stress”, cioè il cortisolo, che potenzia moltissime funzioni. Anche il sistema nervoso autonomo simpatico (cioè quella parte del sistema nervoso che si relaziona con l’ambiente esterno) entra in uno stato di attivazione, e pone l’organismo in uno stato di “allerta”. Si tratta della reazione di “lotta-fuga”, che ha origini antiche e che accomuna tutte le specie animali, rappresentando la principale difesa da un possibile pericolo. In particolare quando un predatore si avvicina. Anche altri ormoni sono prodotti durante uno stress, le catecolamine adrenalina e noradrenalina.

Il sistema simpatico e gli ormoni sono responsabili di come ci sentiamo durante una prova: ci sentiamo concentrati e sovraeccitati, con i muscoli tesi, concentrati, talvolta sudiamo, possiamo sentire il cuore che batte più del normale. Fatichiamo a prendere sonno, come prima di un esame. Siamo nervosi.

Superata con successo la prova, e cessato lo stato di “allerta”, tutte queste reazioni non sono più giustificate, e lasciano spazio ad uno stato di rilassamento. Il sistema simpatico, deputato alla “lotta-fuga”, si disattiva, mentre si attiva un’altra parte del sistema nervoso, quello vagale. Il vago è un altro sistema antico, che è nato per farci riposare in vista di un futuro impegno: determina un rallentamento di tutte le nostre funzioni ed una piacevole sonnolenza. E’ il classico “calo di tensione” dopo una gara o un esame.

Si evince che lo stress viene tollerato senza problemi se la sua durata è limitata nel tempo: qualche giorno prima di un esame o di una gara sportiva, qualche giorno dopo un trasloco o una nuova attività lavorativa, e così via… Se i tempi di adattamento alla nuova situazione sono più lunghi, e si protraggono per molte settimane o mesi, le reazioni di stress possono dare luogo a disturbi come ansia, insonnia, palpitazioni, umore irritabile, problemi digestivi. Parliamo di stress nocivo o distress.

Nel distress l’agopuntura è molto efficace, attraverso svariati meccanismi. In primo luogo riduce l’attivazione del sistema simpatico e i suoi effetti sul cuore (le palpitazioni), sul tono muscolare (le tensioni), sulla psiche (nervosismo, ansia, insonnia) e sull’apparato digerente (digestione lenta e difficoltosa, stipsi e diarrea, gonfiori addominali). In secondo luogo riduce la produzione dell’adrenalina e della noradrenalina che hanno effetti simili a quelli del sistema simpatico.

L’agopuntura attiva il sistema del vago, che rallenta le nostre funzioni e ci pone in una condizione di riposo. Infine favorisce la produzione di endorfine, gli “ormoni del benessere” che ci fanno sentire rilassati.

In attesa che la fase di adattamento si completi e che la “prova” venga superata, l’agopuntura aiuta a minimizzare le reazioni di distress, soprattutto quando il periodo impegnativo si protrae più del dovuto, impegnando a fondo i nostri organi ed apparati. L’agopuntura è inoltre efficace nel prevenire lo stress cronico, che può essere considerato una vera e propria patologia.

Se soffri di stress acuto, non aspettare che cronicizzi: l’agopuntura ti aiuterà a risolverlo. Chiama il dottor Giuseppe Fatiga al 340-5499616 per prenotare una seduta