La Sinusite

Se soffri di sinusite devi sapere che l’agopuntura del dottor Giuseppe Fatiga da’ ottimi risultati. Chiamalo al 3405499616 per prenotare una seduta di agopuntura

Le sinusiti sono processi infiammatori a carico dei seni paranasali, piccole cavità scavate nelle ossa del cranio, normalmente ripiene d’aria; si chiamano “paranasali” poiché comunicano con le cavità del naso, attraverso un microscopico foro , chiamato ostio del seno.

La principale funzione di queste strutture è quella di fungere da cassa di risonanza della voce, e questo è il motivo per cui in caso di sinusite la voce perde il suo timbro e diventa “nasale”.

I seni paranasali producono normalmente una piccola quantità di muco, che serve a catturare le particelle estranee e i microrganismi che accidentalmente raggiungono queste cavità; il muco periodicamente si svuota nel naso attraverso l’ostio, e di qui viene eliminato attraverso le secrezioni nasali, oppure deglutito.

L’ostio del seno, essendo molto piccolo, tende facilmente ad ostruirsi, anche per un banale raffreddore: la mucosa infiammata si rigonfia e forma un tappo intorno all’ostio. Lo stesso fenomeno si verifica in corso di riniti allergiche. Anche le anomalie delle cavità nasali, come ad esempio la deviazione del setto nasale o i polipi nasali, possono occludere l’ostio del seno.

Una volta che ciò si è verificato, il seno paranasale non riesce più a svuotare nel naso il muco in esso contenuto: l’aria normalmente contenuta in esso viene via via sostituita da materiale solido infiammatorio. A questo punto i germi trovano il terreno ideale per riprodursi e mantenere l’infiammazione.

Questa è la ragione per cui le sinusiti hanno una spiccata tendenza a cronicizzare, fino alla necessità di interventi chirurgici. La sinusite cronica può portare a gravi complicanze: infezioni ossee, infezioni dell’orecchio, infezioni dell’occhio e talvolta infezioni delle meningi e del sistema nervoso.

E’ importante dunque bloccare il processo infettivo-infiammatorio sul nascere, attraverso un’appropriata terapia antibiotica. Una volta che il processo cronicizza, gli antibiotici diventano meno efficaci. Accanto agli antibiotici, è molto efficace il trattamento agopunturale. L’agopuntura in molti casi è in grado di “riaprire” il foro di comunicazione, attraverso la sua spiccata azione antinfiammatoria e di decongestione dei tessuti infiammati.

Dopo una seduta, il paziente spesso percepisce lo “scolo” di catarro nella gola, segno che il muco ha potuto svuotarsi nel naso. Inoltre l’agopuntura esercita un’azione antinfiammatoria importante sulla mucosa del seno nasale, riducendo sintomi come dolore e peso in corrispondenza dei seni frontali e mascellari. Viene interrotto quel circolo vizioso che sostiene la sinusite: il seno spesso torna ad essere una cavità aerea, nella quale i germi hanno difficoltà ad installarsi e riprodursi.

Il dottor Giuseppe Fatiga utilizza con successo l’agopuntura nel trattamento delle sinusiti. Chiamalo al 3405499616 per prenotare una seduta