Terapia della cervicalgia da tensione

Soffri di cervicalgia da tensione? Il dottor Giuseppe Fatiga utilizza l’agopuntura e l’osteopatia nella stessa seduta, per una cura efficace, rapida e senza ricadute. Chiama il 3405499616 per prenotare una seduta

Per quanto la cervicalgia da tensione sia un disturbo molto comune e non grave, il suo trattamento è spesso problematico. E’ esperienza comune avere giovamenti solo temporanei dalle varie terapie intraprese: dopo un periodo di iniziale benessere, ricompare spesso il disturbo a breve distanza dalla conclusione del trattamento. Questo discorso vale per le fisioterapie, l’osteopatia, e riguarda anche l’agopuntura.

Per questa ragione, in collaborazione con un’esperta osteopata, ho sviluppato un protocollo di trattamento integrato, che agisce in modo globale su tutti i fattori responsabili della cervicalgia da tensione.

L’agopuntura esplica diverse azioni: – antinfiammatoria – antidolorifica, con vari meccanismi, tra cui la produzione da parte del cervello delle endorfine, gli “ormoni del benessere” – rilassamento della muscolatura accorciata e indurita – neutralizzazione degli effetti dello stress, che spesso è alla base del disturbo – azione ansiolitica e di rilassamento globale, facilitando la propensione a “lasciare andare” e “lasciarsi andare”

L’osteopatia invece agisce sulla struttura ossea del cranio, dell’articolazione temporo-mandibolare e del collo. Uno dei assunti di base dell’osteopatia è che “la struttura determina la funzione”. Nel senso che le i muscoli sono messi in tensione dalle strutture che sono più deboli, o per motivi costituzionali e di sviluppo (anomalie dentarie, delle ossa mascellari e mandibolari, del palato), o per motivi acquisiti come nel corso dei traumatismi.

I traumatismi ossei, anche quando non causano fratture, determinano infatti piccoli spostamenti ossei, non visibili alle comuni radiografie, ma facilmente riconoscibili da un osteopata esperto. Parliamo di “lesioni osteopatiche”. In caso di cervicalgia tensiva, le lesioni osteopatiche non riguardano necessariamente le ossa del cranio o del collo, ma possono aver interessato anche l’arto superiore, come nelle lussazioni del capitello radiale del gomito o nelle distorsioni del polso.

L’osteopata corregge le lesioni osteopatiche attraverso piccole manipolazioni, mai violente (non è un trattamento di chiropratica!). Le strutture ossee del cranio e del collo tornano a funzionare in modo corretto, ed anche i muscoli che sono in rapporto con esse. Anche nel caso in cui lo stress e le tensioni si ripresentino, le forze meccaniche si scaricano non più sui punti critici, ma seguono direzioni di “drenaggio” più fisiologiche.

Come si vede l’agopuntura e l’osteopatia si integrano perfettamente: la prima toglie il dolore, le infiammazioni e le tensioni in modo rapido, la seconda previene efficacemente le “ricadute”. Ma non solo. Alla risoluzione del disturbo, una seduta di agopuntura mensile può essere un buona terapia di “mantenimento” per tenere a bada le reazioni di stress, che sono dannose non solo per il corpo, ma per tutto l’organismo (vedi pagina stress cronico su organi).

Il protocollo che ho ideato prevede la somministrazione dell’agopuntura e dell’osteopatia nella stessa seduta, con risparmio sia in termini di spesa sia in termini di tempo. Il trattamento integrato di osteopatia + agopuntura ha infatti un costo di 80 euro a seduta. Il numero totale di sedute è mediamente di cinque-dieci.

La cervicalgia da tensione è un problema complesso, ma può essere risolto con il corretto intervento! Il dottor Giuseppe Fatiga utilizza l’associazione di agopuntura ed osteopatia. Chiama il 3405499616 per prenotare una seduta