Terapia della cervicalgia

Soffri di cervicalgia da tensione? Il dottor Giuseppe Fatiga utilizza l’agopuntura e l’osteopatia nella stessa seduta, per una cura efficace, rapida e senza ricadute. Chiama il 3405499616 per prenotare una seduta

Terapia per la cervicale: l’agopuntura a Torino

Per lo più il dolore cervicale deriva dalla  tensione della muscolatura generata da stati di ansia e stress. L’agopuntura consente non solo di eliminare gli aspetti sintomatologici del disturbo ma anche di rimuovere le cause psicoemotive sottostanti, nonché di promuovere un assetto posturale più fisiologico. Per quanto riguarda la postura, l’efficacia dell’agopuntura può essere talvolta implementata dall’affiancamento dell’osteopatia.

Infatti, per quanto la cervicalgia da tensione sia un disturbo molto comune e non grave, il suo trattamento è talora problematico. E’ esperienza comune avere giovamenti solo temporanei dalle varie terapie intraprese in questo disturbo: dopo un periodo di iniziale benessere, i sintomi ricompaiono spesso  a breve distanza dalla conclusione del trattamento. Questo perché alla base del disturbo esistono alterazioni posturali che devono essere rimosse per ottenere risultati duraturi nel tempo.

Per questa ragione, in casi selezionati, mi avvalgo della collaborazione di un esperto osteopata, per agire in modo globale su tutti i fattori responsabili della cervicalgia da tensione. Questo approccio integrato si applica se vi sono stati pregressi traumatismi, o nelle  situazioni di bruxismo (serramento e digrignamento  notturno dei denti), o ancora nelle  problematiche visive: tutte queste condizioni possono infatti alterare in modo profondo l’equilibrio posturale del collo.

Curare la cervicalgia a Torino: gli effetti dell’agopuntura

L’agopuntura esplica diverse azioni: – antinfiammatoria – antidolorifica, con vari meccanismi, tra cui la produzione da parte del cervello delle endorfine, gli “ormoni del benessere” – rilassamento della muscolatura accorciata e indurita – neutralizzazione degli effetti dello stress, che spesso è alla base del disturbo – azione ansiolitica e di rilassamento globale, facilitando la propensione a “lasciare andare” e “lasciarsi andare”

L’agopuntura nella terapia della cervicale: quando affiancare l’osteopatia

Nella grande maggioranza dei casi con l’agopuntura si riesce ad ottenere la completa risoluzione dei sintomi in 5-10 seduta. In una minoranza dei casi occorre integrare l’agopuntura con l’osteopatia.

L’osteopatia agisce sulla struttura ossea del cranio, dell’articolazione temporo-mandibolare e del collo. Uno dei assunti di base dell’osteopatia è che “la struttura determina la funzione”. Nel senso che le i muscoli sono messi in tensione dalle strutture che sono più deboli, o per motivi costituzionali e di sviluppo (anomalie dentarie, delle ossa mascellari e mandibolari, del palato), o per motivi acquisiti come nel corso dei traumatismi.

I traumatismi ossei, anche quando non causano fratture, determinano infatti piccoli spostamenti ossei, non visibili alle comuni radiografie, ma facilmente riconoscibili da un osteopata esperto. Parliamo di “lesioni osteopatiche”. In caso di cervicalgia tensiva, le lesioni osteopatiche non riguardano necessariamente le ossa del cranio o del collo, ma possono aver interessato anche l’arto superiore, come nelle lussazioni del capitello radiale del gomito o nelle distorsioni del polso.

L’osteopata corregge le lesioni osteopatiche attraverso piccole manipolazioni, mai violente (non è un trattamento di chiropratica!). Le strutture ossee del cranio e del collo tornano a funzionare in modo corretto, ed anche i muscoli che sono in rapporto con esse. Anche nel caso in cui lo stress e le tensioni si ripresentino, le forze meccaniche si scaricano non più sui punti critici, ma seguono direzioni di “drenaggio” più fisiologiche.

Come si vede l’agopuntura e l’osteopatia si integrano perfettamente: la prima toglie il dolore, le infiammazioni e le tensioni in modo rapido, la seconda previene efficacemente le “ricadute”. Ma non solo. Alla risoluzione del disturbo, una seduta di agopuntura mensile può essere un buona terapia di “mantenimento” per tenere a bada le reazioni di stress, che sono dannose non solo per il corpo, ma per tutto l’organismo (vedi pagina stress cronico su organi).

 

MEDICI ESPERTI NELLA CURA DELLA CERVICALE A TORINO

Quali sono i medici esperti nella terapia del dolore cervicale a Torino? Nella maggior parte dei casi di cervicalgia, il professionista più adatto a trattare la cervicale è il medico diplomato in agopuntura. Attraverso l’agopuntura, un medico esperto può infatti eliminare il dolore, l’infiammazione e le contratture cervicali, nonché i disagi psicoemotivi che sostengono la cervicalgia. Nessun medico è in grado di approcciare in modo così globale i problemi della cervicale, tanto dal punto di vista fisico, quanto dal punto di vista psichico.

La cervicalgia è un problema complesso, ma può essere risolto con il corretto intervento! Il dottor Giuseppe Fatiga utilizza l’associazione di agopuntura ed osteopatia. Chiama il 3405499616 per prenotare una seduta

© 2013 - 2020 Dott. Giuseppe Fatiga   -   Iscrizione #19377 all'Ordine dei medici di Torino   -   P. IVA: 08706300012   -   Tutti i diritti riservati
L'accesso o l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione dell'Uso dei Cookie per migliorare l'esperienza di navigazione