APPARATO URINARIO E RIPRODUTTIVO


Disturbi come cistiti ricorrenti e altre infezioni genito-urinarie sono spesso difficili da risolvere con i soli farmaci. Il dottor Giuseppe Fatiga è un esperto nel trattamento di questi disturbi con l’agopuntura. Chiamalo al 340-5499616

Ipertrofia prostatica benigna. Si tratta di un ingrossamento benigno della prostata che si presenta comunemente dopo i 50 anni. La prostata ingrandita ostacola lo svuotamento della vescica, per cui, dopo la minzione, permane un “residuo” di urina, che ha un effetto “irritante” sulla vescica. Questa eccessiva stimolazione è causa di minzioni frequenti e risvegli notturni.

L’agopuntura non è in grado di ridurre le dimensioni di una prostata ingrandita, ma sicuramente agevola lo svuotamento vescicale, attraverso una migliora apertura dello sfintere vescicale, e riduce l’“irritazione” della vescica, rilassando la sua muscolatura.

Cistiti.Sono infezioni della vescica, molto frequenti nella donna, e che presentano una spiccata tendenza a recidivare dopo le terapie antibiotiche. Le cause sono varie: apporto di acqua non sufficiente, stipsi e alterazioni della flora batterica intestinale, ridotta efficienza del sistema immunitario, abitudine di ritardare lo svuotamento della vescica nonostante si avverta lo stimolo.

L’agopuntura è indicata nella prevenzione delle cistiti ricorrenti, soprattutto attraverso la sua azione antinfiammatoria, di miglioramento delle funzioni intestinali e di potenziamento del sistema immunitario.

Cistiti interstiziali. Sono distubi della donna molto fastidiosi e talora invalidanti. Hanno la caratteristica di non essere dovute a batteri patogeni, e pertanto non esiste un trattamento mirato efficace. L’agopuntura in molti casi si mostra un valido trattamento.

Enuresi notturna del bambino e dell’adolescente. E’ stato dimostrato che l’agopuntura è in grado di incrementare in modo significativo il numero di notti “asciutte” e di ridurre i risvegli notturni.

Disfunzione erettiva ed eiaculazione precoce. Sono disturbi molto comuni negli uomini e che possono riconoscere anch’essi varie cause, come stati di ansia e depressione, utilizzo di farmaci e di sostanze stupefacenti, ma anche condizioni come diabete, ipertensione ed altre malattie croniche.

L’agopuntura si dimostra spesso efficace in tali condizioni, soprattutto nelle forme cosidette “non organiche”, nelle quali cioè gli esami hanno escluso lesioni dei corpi cavernosi del pene e dei nervi che li comandano.

Infertilità maschile. L’agopuntura è in grado di migliorare la quantità e la qualità degli spermatozoi.

Infertilità femminile. Vedi voce di menu.

I comuni disturbi dell’uomo come quelli dell’erezione o della prostata possono essere curati in modo efficace e naturale con l’agopuntura. Il dottor Giuseppe Fatiga si occupa di questi disturbi: chiamalo al 340-5499616 per fissare una seduta