IRREGOLARITA’ MESTRUALI. NAUSEA IN GRAVIDANZA. MENOPAUSA

Il dolore mestruale, le irregolarità del ciclo, le vampate della menopausa, la nausea in gravidanza…si curano molto bene con l’agopuntura! Chiama il medico dottor Giuseppe Fatiga al 3405499616 per prenotare una seduta con lui

Indice

1. Terapia delle irregolarità mestruali e della dismenorrea a Torino

2. Problemi ormonali e del ciclo: la cura della dismenorrea e dell’amenorrea a Torino

3. Infertilità 

4. Nausea in gravidanza (iperemesi)

5. Menopausa e vampate

6. Fibromi uterini

7. Rivolgimento fetale

8. Medici esperti nei problemi ginecologici a Torino

Irregolarità mestruali, nausea gravidica, vampate: terapia con agopuntura a Torino

La regolarità del ciclo mestruale è condizionata dall’equilibrio generale della donna. Gli ormoni che stimolano l’endometrio dell’utero sono gli estrogeni ed il progesterone, prodotti in modo ciclico dalle ovaie, che quindi devono essere in salute per esercitare le loro funzioni endocrine. Ma non basta. Infatti le ovaie sono a loro volta regolate dagli ormoni secreti da una ghiandola posta alla base del cervello e chiamata ipofisi:si tratta dell’ormone follicolo-stimolante (FSH), che stimola la formazione dei follicoli, e dall’ormone luteinizzante (LH), che svolge un ruolo determinante nell’ovulazione (questi due ormoni sono anche chiamati gonadotropine). L’ipofisi riceve segnali da tutte le strutture del cervello, ivi incluse quelle deputate all’elaborazione delle emozioni, ed è per questo che gli stati di stress o i disturbi psico-emotivi possono disturbare il delicato equilibrio ormonale della donna e produrre svariate alterazioni del ciclo mestruale. Questa è anche la ragione principale per cui l’agopuntura, disponibile a Torino presso studi medici specializzati, è così efficace nel curare questi disturbi, ripristinando un’ottimale funzionamento ormonale. L’agopuntura è anche però una terapia locale per l’utero e le ovaie, essendo in grado di migliorare la circolazione del sangue in questi organi e il metabolismo dei tessuti, riequilibrando le loro funzioni. Come si vede effetti a 360 gradi: una terapia così antica ma al tempo stesso così moderna se pensiamo ai suoi effetti scientificamente dimostrati.

Vediamo quali sono le irregolarità mestruali e le altre problematiche della donna che possono essere curate con successo con l’agopuntura.

IRREGOLARITA’ MESTRUALI E ALTRI PROBLEMI ORMONALI

  • oligo-amenorrea: mestruazioni scarse o assenti
  • ipermenorrea/polimenorrea: mestruazioni eccessive o frequenti
  • dismenorrea: mestruazioni dolorose
  • spotting: perdita di piccole quantità di sangue tra una mestruazione e l’altra
  • sindrome pre-mestruale: tensione e nervosismo prima delle mestruazioni

In queste condizioni l’agopuntura è efficace, principalmente attraverso la regolazione degli ormoni del sistema ipotalamo-ipofisi-gonadi.

Tra tutti questi disturbi, due sono quelli in cui l’agopuntura si rivela una terapia eccezionale a Torino. Innanzitutto la dismenorrea, che affligge moltissime donne in età fertile, compromettendo la qualità della loro vita durante il periodo mestruale: dolori a volte lancinanti e che comportano il pesante utilizzo di farmaci analgesici. L’azione analgesica e antinfiammatoria dell’agopuntura è straordinaria, senza accompagnarsi agli effetti collaterali dei farmaci; in aggiunta la terapia con agopuntura produce un vistoso rilassamento della muscolatura uterina, eliminando i crampi. L’amenorrea è la seconda condizione dove l’agopuntura è una cura importante, soprattutto nelle forme cosiddette “ipotalamiche” dovute alle tensioni, allo stress e ai conflitti psico-emotivi. La sua capacità di far ripartire il ciclo mestruale è legata ai suoi potenti effetti ormono-regolatori che si esplicano proprio a livello del sistema ipotalamico-ipofisario.

INFERTILITA’ (vedi anche voce menu)

L’agopuntura incrementa la fertilità femminile principalmente attraverso un’azione di regolazione ormonale. Vengono favorite l’ovulazione, la fecondazione della cellula uovo, il suo trasporto fino all’utero, ed il suo impianto.

Anche la quantità e la qualità degli spermatozoi sono migliorate dall’agopuntura.

IPEREMESI GRAVIDICA

L’agopuntura è altamente efficace nella nausea e nel vomito associati alla gravidanza. Uno dei principali enti di ricerca americana, l’NIH (National Institutes of Health), ha stilato un elenco di patologie per le quali l’agopuntura si è dimostrata efficace e sicura, e tra queste figura proprio l’iperemesi gravidica. Efficacia oramai documentata in moltissimi studi, e che si evidenzia molto rapidamente già in una-due sedute, migliorando significativamente la qualità di vita della gestante.

MENOPAUSA E SINDROME CLIMATERICA

I sintomi della menopausa, quali le classiche “vampate”, rispondono molto bene al trattamento con agopuntura. Si tratta di un disturbo altamente disturbante e invalidante per la donna in menopausa, innanzitutto perché nella maggioranza dei casi compare soprattutto di notte, compromettendo il riposo notturno. Le vampate si accompagnano poi ad altri sintomi molto severi, come sudorazione profusa e stati di ansia con batticuore e palpitazioni. Spesso vi è anche irritabilità. La causa è il decadimento degli ormoni femminili, ed in particolare degli estrogeni, che a loro volta alterano molti centri del cervello ed il sistema nervoso autonomo. L’agopuntura esercita in queste condizioni un’azione di riequilibrio “globale” dell’organismo, non solo sugli ormoni, ma anche sulle aree del cervello che influenzano l’emotività, l’umore il ritmo sonno-veglia etc…Molte donne che si sono rivolte a me non credevano che l’agopuntura potesse funzionare anche sulle vampate e sono rimaste sorprese dalla soppressione quasi totale dei sintomi nel giro di poche sedute.

FIBROMI UTERINI

Fibromi uterini di piccole dimensioni possono essere ridotti dal trattamento con agopuntura, come confermato da diversi studi sperimentali. Anche i sintomi associati, come il dolore e i sanguinamenti, traggono sovente beneficio dall’agopuntura.

RIVOLGIMENTO FETALE

E’ stato confermato da numerosi studi sperimentali che la stimolazione del punto BL 67 Zhiyin è in grado di correggere in un’alta percentuale di casi la presentazione podalica del feto. Il periodo ottimale per effettuare l’agopuntura è tra la 32a e 34a settimana di gestazione. Prima di questo periodo l’agopuntura è sconsigliata, per la possibilità che non  vi sia un sufficiente volume di liquido amniotico tale da consentire la rotazione del feto. Dopo la 34a settimane, le possibilità di rivolgimento si riducono in modo significativo. Nel mio studio mi avvalgo dell’ecografia per verificare lo svolgimento del rivolgimento del feto.

Medici esperti nella cura dei disturbi della donna a Torino

A quale medico rivolgersi per la cura della dismenorrea e dell’amenorrea a Torino? O per la terapia della nausea in gravidanza? Chi é il medico che cura i disturbi del ciclo mestruale o le vampate della menopausa a Torino? Un medico esperto in agopuntura può trattare la maggior parte di questi disturbi. Naturalmente è necessario che la donna abbia effettuato gli opportuni accertamenti diagnostici presso il medico ginecologo, come un’ecografia transvaginale, il PAP Test e i dosaggi ormonali.

I comuni problemi della donna possono essere trattati in modo molto efficace e naturale con l’agopuntura. Rivolgiti ad un medico esperto: chiama il dottor Giuseppe Fatiga al 3405499616 per prenotare una seduta

© 2013 - 2020 Dott. Giuseppe Fatiga   -   Iscrizione #19377 all'Ordine dei medici di Torino   -   P. IVA: 08706300012   -   Tutti i diritti riservati
L'accesso o l'utilizzo di questo sito è subordinato all'accettazione dell'Uso dei Cookie per migliorare l'esperienza di navigazione